Personaggi stabiesi

Personaggi stabiesi

Brevi monografie, dedicate ai figli illustri di Stabia e a tutti coloro
che hanno dato lustro alla città di Castellammare di Stabia

Personaggi stabiesi

Personaggi stabiesi

Illustri stabiesi:


Francesco Acton

Francesco Acton


Guglielmo Acton

Guglielmo Acton (biografia ufficiale)


Guglielmo Acton

Guglielmo Acton (i retroscena)


Maria Maddalena Starace

Beata Maria Maddalena della Passione


Beato Guglielmo da Castellammare

Beato Guglielmo da Castellammare


Giuseppe Bonito

Giuseppe Bonito


Eugenio Cosenza


Giuseppe Cosenza

Giuseppe Cosenza


Ciro Denza - pittore stabiese

Ciro Denza


Luigi Denza

Luigi Denza


Mons. Francesco Di Capua (archivio liberoricercatore.it)Francesco Di Capua


Duchessa d'Aosta Elena d'Orleans
Duchessa d’Aosta Elena d’Orleans


Libero d'Orsi

Libero D’Orsi


Leonardo Fea

Leonardo Fea


Catello Filose (Gran Mogol)


Don Vincenzo Gargiulo

Don Vincenzo Gargiulo


Piero Girace

Piero Girace


Dott. Salvatore Imparato

Dott. Comm. Salvatore Imparato


Annibale Ruccello - busto posto in Villa Comunale (foto Maurizio Cuomo)

Annibale Ruccello


San Catello

San Catello


Suor Elisabetta Jacobucci


Luisella Viviani

Luisella Viviani


Raffaele Viviani

Raffaele Viviani


 Illustri contemporanei:

Enzo Cannavale

Enzo Cannavale


Sebastiano Cascone

Sebastiano Cascone


Gen. Rosario Castellano

Il Generale Rosario Castellano


Giuseppe D’Angelo


Luigi D’Auria


Don Antonio Esposito

Don Antonio Esposito


Padre William Rabolini Don William Rabolini


Bonuccio Gatti

Bonuccio Gatti


Antonio Greco

Antonio Greco


Ciro MadonnaCiro Madonna


Silvestro Migliorini

Silvestro Migliorini


Gigi Nocera

Gigi Nocera


Francesco PandolfiFrancesco Pandolfi


Giovanni Celoro ParascandoloGiovanni Celoro Parascandolo


* * *

 

Prossimamente:

Libero D’Orsi

Continua…

About 

Fondatore e Direttore Responsabile di liberoricercatore.it

Giornalista pubblicista, iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti con tessera n° 146480. Appassionato ricercatore di storia e di tradizioni locali.
E' anche autore di NonSoloRisparmio.it (guida pratica on-line su come risparmiare e fare economia).

6 pensieri su “Personaggi stabiesi

  1. ranaldi francesco

    tra i tanti personaggi di cast.mare vi vorrei ricordare del sign. Giorgio de Angelis di cui ho avuto il piacere di essere omaggiato del suo libro di poesie “DAL PROFANO al SACRO, autore della poesia napoletana e della musica napoletana che giovanissimo ,forma un trio dove lui suona il basso e canta nei locali della costiera .Il primo a scoprirlo fù il maestro Vian autore di luna rossa poi lascio tutto il resto a voi

    Rispondi
    1. Giuseppe Zingone

      Gentile Signor Francesco la galleria è nata proprio per non lasciare nessuno fuori, intanto tranne Annibale Ruccello sono tutti personaggi storici, di cui mai avremmo potuto vedere, alcune espressioni facciali se non avessimo avuto dei dipinti o immagini d’epoca. Sicuramente aggiungeremo anche lui, e lo farei ancor più volentieri se lei avesse una foto di De Angelis da inviarmi.

      Rispondi
  2. MASSIMO MIGLIORINI

    Tra in personaggi stabiesi vorrei ricordare mio fratello Silvestro Migliorini nato a Castellammare di Stabia il 20 settembre 1937 e scomparso a Terni il 2 maggio 2022. Capitano di lungo corso nella sua giovinezza e illustre pittore, scultore e Yuotuber nella maturità. Ha lasciato tante opere pittoriche e scultoree oltre che centinaia di bei video su YouTube ( https://www.youtube.com/watch?v=rFE_iCNP5KE ). Mio fratello merita un ricordo dagli stabiesi perchè ha sempre amato la sua città. Un saluto dal fratello Massimo Migliorini

    Rispondi
    1. Giuseppe Zingone

      Le nostre condoglianze più sincere!
      Gentile signor Massimo se riuscisse a farci avere una sintesi della vita di suo fratello, o se c’è già una sua biografia, saremmo lieti di pubblicarla sul nostro sito… Un forte abbraccio da tutta la Redazione

      Rispondi
      1. MASSIMO MIGLIORINI

        Gentile signor Giuseppe, la ringrazio per le condoglianze espresse. Sono felice della sua richiesta di ricevere una sintesi della vita di mio fratello Silvestro. Merita di essere ricordato, perchè è stato un uomo e uno stabiese appassionato della vita. La biografia l’ho scritta di mio pugno e la allego di seguito. Nel caso dovesse essere troppo lunga, per esigenze di redazione, me lo faccia sapere e posso provvedere a ridurla. Eccola.
        BIOGRAFIA di SILVESTRO MIGLIORINI scritta dal fratello Migliorini Massimo
        Silvestro Migliorini è nato a Castellammare di Stabia (Napoli) il 20.09.1937 ed è scomparso a Terni (TR) il 02.05.2022. Fin dal 1962 ha vissuto a Terni dove ha lavorato come capo reparto presso le Acciaierie di Terni. Primo di cinque figli, nasce in una famiglia proletaria in una casetta sita a Castellammare di Stabia in una stradina che, all’epoca, si chiamava Vico Mantiello (attuale Via Pietro Carrese), al civico 26. Vive, insieme alla sorella Carmela e la mamma Titina, la triste deportazione per due anni del padre in Germania da parte dei tedeschi durante la 2° guerra mondiale. Tale esperienza lo segna profondamente. Silvestro, dopo aver frequentato le scuole dell’obbligo a Castellammare, si diploma all’istituto Nautico di Piano di Sorrento. Lavora molti anni in mare come Sottoufficiale della Marina Militare e come Ufficiale della Marina Mercantile, il mare rappresenta uno dei grandi amori della sua vita. Sposato con la moglie Enza, si trasferisce a Terni nel 1962, li nascono la figlia Monica e il figlio Alemanno. Silvestro è attratto fin dalla giovinezza dall’amore per l’arte, la sua dote artistica prende pienamente forza quando lascia il suo lavoro in acciaieria per la pensione. Subito dopo apre una bottega d’arte dove potrà creare le sue opere sia pittoriche che scultoree. Crea numerosi quadri a olio, acquerelli, grafiche, sculture bronzee e tanti altri oggetti tirati fuori dalla sua grande potenza creativa. In terra umbra allestisce numerose mostre che lo vedono protagonista, nel 1998 scrive un libro autobiografico pubblicato dall’editore Thyrus intitolato Il Viandante. Nel libro non possono mancare alcuni suoi acquerelli che danno forma alla sua narrazione. Nonostante la malattia che lo colpisce, Silvestro continua ad essere prolifico nella sua produzione artistica, aggiungendo una nuova componente, la produzione di filmati artistici su YouTube, tra questi egli parla anche della sua amata città. Nel ventennio che va dal 2000 fino alla sua scomparsa, egli produce oltre ottocento video che illustrano la sua arte, filmati che mettono insieme racconti e riflessioni scritte da lui con immagini tratte dai suoi acquerelli, video apprezzati anche da YouTube gli conferisce anche un premio. Silvestro ci lascia il 2 maggio 2022 ma la sua forza vitale e le sue opere rappresentano il suo testamento spirituale che rimarrà con noi per sempre. Ciao fratello

        Rispondi
        1. Giuseppe Zingone

          La ringraziamo noi, oggi la biografia di Suo fratello è online, il direttore del sito Maurizio Cuomo, mi diceva ieri che suo fratello è stato uno dei primi a seguire Libero Ricercatore.
          Era quindi nostro dovere creare una pagina tutta dedicata a Lui…
          Un abbraccio fraterno a tutti voi Giuseppe Zingone.

          Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.