Festa del Patrocinio di San Catello- maggio 2019

stabiaeventi

stabiaeventi

“Stabiaeventi” è un calendario che si prefigge di mantenere aggiornato il lettore sugli eventi che interessano la città di Castellammare di Stabia e il circondario stabiese.

N.B.: Chiunque abbia delle date/evento da segnalare, è pregato di contattare la nostra Redazione (liberoricercatore@email.it), che sarà ben lieta di aggiungerle al calendario…


Eventi in programma:

Festa del Patrocinio di San Catello- maggio 2019

Festa del Patrocinio di San Catello- maggio 2019


salvalarte 2019

Salva L’arte 2019

Il Circolo Legambiente Woodwardia torna con l’impegno annuale per la promozione culturale del patrimonio archeologico dell’antico Ager Stabianus.
La campagna “Salvalarte Ager Stabianus”, giunta alla sua ottava edizione consecutiva, si svolgerà, come di consueto, nelle quattro domeniche di maggio (05-12-19-26), allestendo un presidio di giovani volontari che accompagneranno, in maniera del tutto gratuita, i visitatori alle scoperta delle bellezze dell’antica villa d’otium di San Marco.
Le visite guidate saranno effettuate dalle ore 10:30 alle 13:00, inoltre, come appendice, alle ore 12:00 avrà luogo un ciclo di approfondimenti su temi storici, artistici, architettonici e mitologici sempre riferiti all’Ager Stabianus in collaborazione con studenti, laureati o esperti del settore.
Il fine del progetto “Salvalarte” è quello di promuovere le realtà archeologiche e culturali “minori”, posti fuori dai normali itinerari turistici e sconosciuti al grande pubblico ma non per questo meno importanti.
Dal 2012 il Circolo Woodwardia ha scelto come oggetto della campagna le antiche rovine di Stabiae. Queste, riccamente affrescate e dal valore inestimabile, sono la testimonianza di uno scenario di vita differente dai più noti siti di Pompei ed Ercolano.
Le uniche ville in superficie, Villa Arianna, Secondo Complesso e Villa San Marco, furono edificate in un periodo compreso tra l’89 a.C. ed il 79 d.C., momento legato all’eruzione del Vesuvio che seppellì numerose città che sorgevano sotto la protettiva ombra del vulcano.
Lussuose residenze con una superficie estesa tra i 12/14.000 mq, decorate con pitture parietali suggestive e prezioso mosaici pavimentali.
Nelle scorse edizioni, l’iniziativa ha registrato più di 6000 presenze. Una media di 250/300 ingressi a domenica, in siti mediamente visitati da massimo 30-40 persone a weekend. E’ stato inoltre sottoposto ai visitatori un questionario post esperienza di visita agli scavi archeologici e i risultati sono stati presentati alla Soprintendenza responsabile e all’amministrazione comunale per spronare la risoluzione di gap importanti per la fruizione dei beni archeologici di Stabia.


Archivio eventi:


About 

Fondatore e Direttore Responsabile di liberoricercatore.it

Giornalista pubblicista, iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti con tessera n° 146480. Appassionato ricercatore di storia e di tradizioni locali.
E' anche autore di NonSoloRisparmio.it (guida pratica on-line su come risparmiare e fare economia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.