Autore dell'articolo Maurizio Cuomo

Here are my most recent posts
Qui trovi alcuni dei miei ultimi posts

Archivi autore: Maurizio Cuomo

Informazioni su Maurizio Cuomo

Fondatore e Direttore Responsabile di liberoricercatore.it Giornalista pubblicista, iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti con tessera n° 146480. Appassionato ricercatore di storia e di tradizioni locali. E' anche autore di NonSoloRisparmio.it (guida pratica on-line su come risparmiare e fare economia).

casatiello dolce

Casatiello dolce

ricetta di Antonio Somma

casatiello dolce

casatiello dolce

(dosi per 1 Kg)

Ingredienti:
1 Kg. Farina
30 g. Lievito di Birra (poss. acquistato dal fornaio)
150 g. lievito naturale (criscito)
8 Uova intere
200 g. Strutto
300 g. zucchero
1 bicchiere di latte
Acqua di fior d’arancio (opzionale)
una grattata di limone
Sale – Acqua q.b.
Per la decorazione
albume di un uovo
1 cucchiaio di zucchero a velo
½ cucchiaio di confettini colorati (‘e diavulille)

Procedimento:
Preliminarmente, “rinfrescare” il lievito naturale aggiungendovi tutto il lievito di birra sciolto in un bicchiere d’acqua tiepida ed in un recipiente largo mischiare bene il tutto, aggiungendovi quanta farina verrà assorbita fino alla consistenza di un tipico impasto di pane, lavorandolo per almeno una decina di minuti.
Farne successivamente un panetto, da far riposare nel recipiente stesso coperto da un panno per almeno un’ora.
Poi versare nel recipiente le uova, lo zucchero, il latte, il limone, il fior d’arancio, lo strutto ed un pizzico di sale sciolto in 1/2 bicchiere d’acqua e mischiare di nuovo il tutto, aggiungendovi man mano la farina con le modalità sopra descritte. Continua a leggere

Casatiello di Pasqua

Casatiello strutto e pepe

ricetta di Antonio Somma

Casatiello strutto e pepe

Casatiello strutto e pepe

Casatiello strutto e pepe (tradizionale)

(dosi per 1 Kg)

Ingredienti:

1 Kg. Farina
25 g. Lievito di Birra (poss. acquistato dal fornaio)
150 g. lievito naturale (criscito)
6 Uova intere
200 g. Strutto
Sale-Pepe q.b.
1e 1/2 bicchieri di acqua

Procedimento:

Preliminarmente, “rinfrescare” il lievito naturale aggiungendovi tutto il lievito di birra sciolto in un bicchiere d’acqua tiepida ed in un recipiente largo mischiare bene il tutto, aggiungendovi quanta farina verrà assorbita fino alla consistenza di un tipico impasto di pane, lavorandolo per almeno una decina di minuti.
Farne successivamente un panetto, da far riposare nel recipiente stesso coperto da un panno per almeno un’ora. Poi Continua a leggere

Immagini della Memoria (scolaresche)

Le Immagini della Memoria
(le scolaresche):

Seminario, anno scolastico 1955-56, maestro Schiavone

Seminario – anno 1955-56
(foto gentilmente concessa dal sig. Nicola Di Capua)

Note: oltre al sig. Nicola sono presenti anche Antonio Bussi e Franco Bidello.


 Archivio scolaresche:

Continua a leggere

Allegoria di Stabia - particolare (foto Maurizio Cuomo)

Allegoria di Stabia

a cura di Maurizio Cuomo

Da una lettera inviataci dal prof. Luigi Casale (di Bressanone), si evincono le tante perplessità che una persona può incontrare nell’ammirare la statua (si veda il sottostante rif. fotografico), posta in villa Comunale, a cui, purtroppo, “il vandalo” di turno, penso per una bravata, ha divelto la targhetta illustrativa.

Allegoria di Stabia (foto Maurizio Cuomo)

Allegoria di Stabia (foto Maurizio Cuomo)

Come vedremo la lettera, scritta da Luigi, in quanto persona colta (per supposizioni e interpretazioni) non si discosta poi tanto dalla realtà e con un po’ di fantasia, dà al lettore, nuovi interessanti motivi di riflessione. Ma il prof. Casale di certo rappresenta un caso raro, di certo non tutti, siamo in grado di interpretare cosa voglia esprimere con esattezza un artista con una determinata opera, e quindi mi chiedo: cosa potrà mai capire di questa statua, un turista di medio livello culturale, che non conosce affatto la storia della nostra Castellammare? Faccio pertanto appello, e ringrazio anticipatamente gli amministratori locali se vorranno investire qualche centesimo per allocare nuovamente ai piedi della statua una targhetta illustrativa, a beneficio di quanti, nel visitare Castellammare dovessero ammirare quello che per ora può considerarsi solo un “anonimo” monumento. Continua a leggere

Vesuvio dal Castello

Gli scorci stabiesi di Stefano Buonocore

in ricordo del prof. Stefano Buonocore

Vesuvio dal Castello

Vesuvio dal Castello (Stefano Buonocore)

Stefano Buonocore è nato nel 1974 a Castellammare di Stabia (Na), nel 1993 consegue il diploma di maturità d’arte applicata in oreficeria presso l’Istituto Statale d’Arte “F. Grandi” di Sorrento. Nel 1994 è vincitore del primo premio nazionale “Disegna la Mascotte per il servizio Antincendio del Corpo Forestale dello Stato”. Nell’anno accademico ’96 – ’97 si laurea in Arti visive e dello spettacolo: Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli con votazione di 103 su 110. E’ stato allievo di maestri del calibro di Carmine Di Ruggiero, Bruno Starita, Mimmo Iodice, Alfredo Scotti, Michele Sovente (poeta e scrittore del Mattino). Continua a leggere