XIV Memorial Correale

In occasione del XIV Memorial Correale, si rinnova la collaborazione fra Libero Ricercatore e l’Associazione Tempo Libero: – Numismatica, Filatelia, Carta Moneta –. Il XIV Memorial, si terrà a partire da sabato 22 giugno 2019 dalle ore 9.00  alle ore 20.00, e domenica 23 dalle ore 9.00 alle ore 14.00; presso l’Accademia il Gusto di Imparare, in corso Alcide de Gasperi n 327.In occasione del 25° anniversario della fondazione del Circolo del Tempo Libero e della 50° Edizione della manifestazione di Castellammare di Stabia, su iniziativa di Libero Ricercatore e del Circolo filatelico numismaticoTempo Libero” (patrocinato da FSFI- Federazione fra le Società Filateliche Italiane) solo sabato 22 giugno dalle ore 9.00 alle ore 13.00, sarà presente Poste Italiane con un servizio di annullo speciale di Luigi Denza, su cartolina a tiratura limitata.  L’ingresso è gratuito, è prevista la possibilità di ampio parcheggio custodito e di servizio bar e ristoro.

Locandina XIV Memorial

Anema e Core

stabiaeventi

stabiaeventi

“Stabiaeventi” è un calendario che si prefigge di mantenere aggiornato il lettore sugli eventi che interessano la città di Castellammare di Stabia e il circondario stabiese.

N.B.: Chiunque abbia delle date/evento da segnalare, è pregato di contattare la nostra Redazione (liberoricercatore@email.it), che sarà ben lieta di aggiungerle al calendario…


Eventi in programma:

Ombrelli distrutti

Ombrelli distrutti

Gli ombrelli distrutti dalle raffiche di vento per una loro seconda vita, cambiano direzione e troveranno una nuova temporanea destinazione presso la Casa Circondariale di Lauro (AV).

Una iniziativa che fa seguito alla campagna promossa dall’associazione l’Incrocio delle Idee, attraverso la quale si invitavano i cittadini a non abbandonare per strada gli ombrelli distrutti, appunto, dal vento ma di portarli presso la sede dell’associazione dove gli veniva offerta una shopper realizzata da un altro ombrello distrutto.

Una campagna a favore dell’ambiente oltre che per promuovere il riciclo, che ha registrato positivi riscontri.

Questo nuovo progetto prevede che gli ombrelli distrutti dalle raffiche di vento nelle giornate di pioggia, situazione non rara a Castellammare, saranno consegnate alla Casa Circondariale di Lauro per essere lavorare. Le detenute di detta struttura realizzeranno, dopo essere state formate dalle volontarie dell’associazione l’Incrocio delle Idee, shopper, grembiulini per bambini, mantelline parapioggia e impermeabili per cani.

Detto progetto sarà presentato il 18 giugno prossimo presso il circolo della Legalità, Piazza Principe Umberto a Castellammare di Stabia, con inizio ore 18,00.

Sarà presente il Direttore della Casa Circondariale ICAM Lauro (AV) Paolo Pastena. Sono previsti gli interventi di Giovanna Massafra, presidente dell’Associazione l’Incrocio delle idee, Teresa Sansone, Coordinatrice del progetto, Rosaria Varrella, psicologa e criminologa e dell’assessore all’ambiente del Comune di Castellammare Gianpaolo Scafarto. L’iniziativa vede la collaborazione della CPS e del Circolo della Legalità.


Altri eventi in programma:

Continua a leggere

Stabiae-book

rubrica a cura di Gaetano Fontana

Stabiae-book

Grafica di Adriano Landolfi

Con la presente rubrica ci pregiamo di rendere fruibile direttamente on-line una ricca collezione di volumi d’epoca curata da Gaetano Fontana, tale raccolta messa spontaneamente a disposizione dal curatore e diversi altri collezionisti (che per scelta personale preferiscono comunque rimanere nell’anonimato), è messa in essere per venire incontro alle esigenze di studenti, ricercatori  e studiosi che dovessero intraprendere delle ricerche a tema. La biblioteca virtuale terrà conto esclusivamente di pubblicazioni d’epoca preziose e introvabili di autori conosciuti e non, che hanno dato lustro alla città di Castellammare di Stabia. E’ possibile scaricare il file pdf di ciascun libro e poterlo stampare liberamente in sintonia con il principio fondamentale del nostro sito che la cultura deve essere accessibile a tutti in particolare quella che riguarda le nostri origini.


Ultimi e-book inseriti:

Renato Rizzardi

Il Teatro di Figura: l’Opera dei Pupi 

Compagnie stabili e di giro a Castellammare di Stabia (1902 – 1975) (2005)

Si ringrazia la “Compagnia degli Sbuffi” per averci dato l’autorizzazione di pubblicare questo libro.

File pdf

Consultazione Online


Archivio e-book disponibili:

Continua a leggere

lettere alla redazione

Lettere alla Redazione (anno 2019)

Lettere alla Redazione

Lettere alla Redazione


Martedì, 18 giugno 2019  (Andrea Bernardini)

Buongiorno , navigando sul web ho trovato il vostro sito, sono Andrea Bernardini responsabile grandi lavori di nave Amerigo Vespucci 2013.2016 . Sto cercando materiale fotografico e video per la ricostruzione fedele della nave Cristoforo Colombo, progetto grandioso di rilevanza internazionale. Laddove foste in possesso di tale materiale vi prego di contattarmi. Grazie Andrea Bernardini. Continua a leggere

Stabia: squadra e dirigenza (cartolina commemorativa "Mimì Paolercio")

Stabia promossa in serie B (anno 1951)

Stabia promossa in serie B (anno 1951)

23 giugno 2011 – sfiziosi aneddoti raccontati dal dottor Gaetano Cotticelli

Spett. le Redazione, al tripudio generale per la recente affermazione dei nostri colori desidero fornire un piccolo contributo di ricordi.
Essi mi derivano da mio padre Cotticelli Ciro, deceduto sette anni fa all’età di 80 anni, che negli anni della prima promozione dello Stabia del 1951 in serie B fu uno dei dirigente della squadra insieme ai suoi fratelli Silvio (detto Guido) e Nicola. Io sono nato nel 1954 e quello che vi riferisco lo attingo dai suoi racconti. Egli, trovandosi allo stadio di Firenze nella gara di spareggio per la B al secondo goal di Cereseto perse conoscenza per l’emozione e Vito Cormun ed un altro amico di cognome Masi, con un sifone del seltz tentarono di rianimarlo. Di tale evento esiste una foto che dovrebbe essere di proprietà della famiglia Cormun.
Un altro ricordo è legato alla salace battuta di mio zio Nicola Cotticelli anch’egli dirigente dello Stabia: la sera antecedente lo spareggio l’allenatore del Foggia fece pervenire nel ritiro stabiese una torta con su scritto Foggia batte Juve Stabia 2-1; all’indomani, dopo la vittoria, mio zio Nicola telefonava all’Hotel ove pernottava il Foggia e richiedendo dell’allenatore gli consigliava di far preparare una analoga torta per i suoi giocatori, ma di ben altra materia. Tale salace battuta venne riportata nella cronaca del Mattino o del Roma dell’epoca che citava: “…non è mancata una salace battuta di un ex maresciallo di marina”. Di tale giornale esiste una copia a casa di mio padre che spero di riuscire a recuperare per inviarvene una copia.

Stabia: squadra e dirigenza (cartolina commemorativa "Mimì Paolercio")

Stabia: squadra e dirigenza (cartolina commemorativa “Mimì Paolercio”)

Dall’album dei ricordi è comunque emersa questa foto della squadra e della dirigenza (di cui vi invio copia dell’originale in mio possesso) essa reca sul retro il timbro del fotografo (il mitico Paolercio) ed il timbro datario sbiadito con la data del 01 luglio 1951. Continua a leggere