Lettere alla Redazione (anno 2017)

Lettere alla Redazione

Lettere alla Redazione


Martedì, 26 settembre 2017  (Luca Vingiani da Sidney – Australia)

Carissimo Libero Ricercatore, sono da anni un affezionato lettore dall’estero. Volevo portare alla vostra attenzione che da qualche mese la nostra famiglia, Vingiani (cognome che non potrebbe essere più stabiese) ha iniziato una nuova avventura creando un ponte immaginario tra la nostra amata Stabia e Sydney in Australia. Un nuovo ristorante “Nonna Gio'”, in onore della nonna (ancora vivente) di mia moglie Rosangela Nastro, Genoffa Apadula (www.nonnagio.com). Un ristorante che ripropone ricette prettamente stabiesi così come le nostre mamme e nonne ci hanno riproposto da sempre.

Alle pareti del locale sono appese foto della nostra splendida Stabia e della nostra famiglia. Un modo per sensibilizzare i nostri clienti alla conoscenza della nostra città ed incrementare una possibile affluenza di turisti attraverso un viaggio culinario. Il mio messaggio non vuole essere commerciale, ma data la natura del vostro profilo (Societa’ e Cultura) ho pensato di proporre la nostra storia. Vi lascio con un enorme abbraccio e buona fortuna per il prosieguo delle vostre iniziative.

Luca Vingiani
Continua a leggere

Il busto di Giuseppe Bonito

a cura di Maurizio Cuomo

Morto nel 1789, all’età di 82 anni, il pittore stabiese Giuseppe Bonito, fu onorato dai titoli di: Primo Pittore di Corte, Accademico di San Luca, Professore (dalla fondazione) e di Direttore “a vita” della Reale Accademia del disegno di Napoli e Cavaliere di Grazia del Reale Ordine Costantiniano di San Giorgio (conferito da Ferdinando IV di Borbone in persona).

Giuseppe Bonito (foto Maurizio Cuomo)

Giuseppe Bonito (foto Maurizio Cuomo)

Nella sua città natale, Castellammare di Stabia, gli fu dedicato un busto di bronzo, opera dello scultore prof. Antonio Mennella. Commissionato su iniziativa della locale Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo, il busto all’illustre pittore, fu scoperto il 25 settembre 1960, con l’intervento dell’On. Alberto Folchi, Ministro per il Turismo e lo Spettacolo, e delle maggiori Autorità provinciali e cittadine. Continua a leggere

Aiutiamo il Faito!

Appello ai lettori di liberoricercatore.it
( firma e fai firmare la petizione… il Faito chiede il nostro aiuto!!! )

Carissimi, nella speranza che possa essere preso in carico anche da tutti voi, quest’oggi giriamo l’accorato appello della dott.ssa Laura Del Pezzo (Assessore della città di Vico Equense alle Finanze, Tributi locali, Fondi Europei e Monte Faito)…

…per cortesia Firmate, condividete sui Social e fate firmare! Il nostro Faito ci chiede aiuto!!!


“Per tutto il mese di agosto, senza un solo giorno di tregua, Monte Faito è stato bruciato per mano di criminali che hanno mandato in fumo e distrutto ettari ed ettari di boschi secolari e lasciato al loro posto uno spettacolo desolante, grigio di sola cenere…

Faito: paesaggio spettrale (foto Enzo Cesarano)

Faito: paesaggio spettrale (foto Enzo Cesarano)

La nostra montagna sul mare, uno sguardo infinito sulla Penisola Sorrentina, la Costiera Amalfitana, il Vesuvio e le isole del Golfo di Napoli trasformata in un inferno, ettari di boschi distrutti, animali senza vita, case ed alberghi evacuati, giorni e notti a combattere contro le fiamme… incalcolabili i danni alla natura, alle persone ed alle attività turistiche e ricettive della montagna!”


La missiva della dott.ssa Laura Del Pezzo

Buongiorno Maurizio,
          chiedo a te e a tutti gli amici di liberoricercatore.it di diffondere questa petizione online perché è una questione della massima importanza per il Monte Faito e per tutti noi!
È la petizione che io stessa ho lanciato su Avaaz.org per raccogliere quante più firme possibili e chiedere alla Regione ed al Governo di dichiarare lo stato di emergenza e calamità naturale e provvedere a: bonifica del suolo, rimozione massi, eliminazione imminente rischio idrogeologico…
…insomma ridare VITA e SLANCIO al FAITO!


Firma e fai firmare la petizione

 >> Aiutiamo Monte Faito! <<


GRAZIE 😊 … a nome mio e di tutto il Faito! Laura del Pezzo. 

Paese mio… hê perduto ‘a dignità

Paese mio… hê perduto ‘a dignità

di Francesco Palmieri da “Penziere d’ammore”

San Catello al Tramonto (foto di E. Cesarano)

Io tengo n’ amarezza dint’ ‘o core

quanno ca penzo a tte, paese mio,

comm’ ire bello… E sulo nu gulίo

me ‘nzerra ‘o pietto mo, ca pe’ tte more.

 

T’ hanno distrutto ggente ‘e malaffare

c’ hanno penzato sulo‘e fatte lloro:

canzirre senza ammore  né decoro

ca  nun so’ degne ‘e te, Castiellammare! Continua a leggere

Comunicati Stampa

Nella rubrica vengono pubblicati i comunicati stampa giunti alla nostra Redazione

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa


Ultimo Comunicato stampa

Sesta edizione per “Libri, con-tatto” il caffè letterario organizzato dall’associazione “Idea Città” del presidente l’avv. Gianpaolo Valitutti che si svolgerà dal 6 ottobre al 4 novembre nella sala “Annibale Ruccello” del Multisala “Montil” della famiglia Montillo in Via Bonito a Castellammare di Stabia.

S’inizierà sabato 6 ottobre (ore 18) con la presenza di Peppe Fiore con il suo ultimo “Dimenticare (Einaudi)” presentato dalla docente del “Seniore” Antonella Lipardi e dalla collega Tiziana Esposito del “Severi”. Sabato 7 ottobre (ore 18) sarà la volta di Angelo Acampora con il suo viaggio nei mondi oscuri dei servizi “Senza licenza di uccidere (Odoya)” presentato da Antonio Ferrara (la Repubblica Napoli). Sabato 21 ottobre (ore 18) di scena Angelo Petrella con la sua “Operazione Levante (Baldini&Castoldi)” alla presenza dei docenti Angela Cambri, Valeria Longobardi del “Seniore”. Sabato 28 ottobre (ore 18) doppio libro per l’autore Francesco Maria Passaro: un romanzo di formazione su Napoli “La città dei sangui (GoWare)”illustrato dalla docente del “Severi” Liliana Longobardi ed il thriller giudiziario “Stanze segrete (Rogiosi)”. Sabato 4 novembre (ore 18) chiuderà la scrittrice Patrizia Rinaldi con “La figlia maschio (edizioni e/o)” presentata da Carmen Matarazzo (“Achille Basile-Le Ali della lettura”). Le letture saranno a cura di Anna Spagnuolo, Gianfelice Imparato e Gigi Longobardi. Sarà presente la libreria Mondadori di Castellammare.

 

Continua a leggere