AccaddeOggi
Nel 1880 viene varata la nave da battaglia 'Italia'.
Nel 1855 nasce il musicista Michele Esposito.

San Michele

San Michele
di Maria Moreno Amendola

Su gentile concessione della sig.ra Lucia Amendola, pubblichiamo questo ricordo della mamma Maria, scritto nel lontano 1952 per futura memoria e dedicato ai figli.

“Le invio una testimonianza di mia madre lasciata a noi figli, su di una gita al monte Molare (mia madre, oltre a essere una valente insegnante di matematica e fisica si dilettava a scrivere, ottenendo anche qualche successo letterario)”.

Lucia Amendola


“Si. E’ proprio la sagoma cara, imponente, inconfondibile del San Michele. Davanti le ridono i monti della costiera e il mare, spicchio di madreperla, stende ai piedi della catena una splendida striscia chiara.
San Michele: il mio monte -Il muto testimone della mia più pura ora di ebbrezza- La vostra inconsapevole culla – Il pietroso custode dei miei ricordi più belli.

Il Canino ed il Molare (foto Maurizio Cuomo)Il Canino ed il Molare (foto Maurizio Cuomo)

San Michele. Accanto la fontanina di San Catello zampilla sotto la grotta ove l’Arcangelo apparve, e impose al pio Vescovo la costruzione del piccolo tempio, poi diroccato, ora ricostruito. E la cresta di Faito scende, dritta, fino alla villa Giusso, cosparsa di fiori profumati, di erbe miracolose. E le acque di Stabia, le portentose acque, già care ai romani, gorgogliano alla base, sgorgando ricche dei sali della montagna, feconde di emanazioni radioattive, per fortificare i corpi e guarirli. Continua a leggere

Immagini della Memoria (scolaresche)

Le Immagini della Memoria
(le scolaresche):

Scuola Media Stabiae anni '50. Professore Giuseppe Pace.Scuola Media Stabiae anni ’50. Professore Giuseppe Pace.

Scuola Media Stabiae anni ’50. Professore Giuseppe Pace
(foto gentilmente concessa dal sig. Francesco Paduano)

I miei compagni di classe: MOSCA. R., MOLINARI. M., RAIMO S., PROF. PACE GIUSEPPE, LANGELLOTTI M., SALZANI V., NASSISI, DISCOLO G., PENSIERI R., MANCINI M., MARRA.G., GIORDANO E., TROIANO L., CROCE G., NAPPO G., MIGLIORATO A., CELOTTO D., MAIORANO P., OSTIERI F., MENDUTO C., DI NARDO G., MILANO F., MATRONE A., MARCHESE M., MOSCHELLA F., MERCOLELLA A., NASSI N., MORALDO G., MASSA M., MASSA R., LUISE C.


 Archivio scolaresche:

Continua a leggere

Galleria iconografica di San Catello

( a cura di Maurizio Cuomo )

In questa galleria esponiamo con orgoglio e devozione una raccolta di immagini sacre e iconografie raffiguranti San Catello: cittadino, vescovo e protettore di Castellammare di Stabia.

La rubrica, in costante aggiornamento, è aperta a quanti volessero contribuire per arricchirla con immagini dedicate al Santo. La redazione ringrazia anticipatamente per la collaborazione. Per eventuali contatti: liberoricercatore@email.it

Ultima immagine inserita:

San Catello sec. XVII statua ligneaSan Catello sec. XVII statua lignea

San Catello sec. XVII statua lignea


.

Iconografia di San Catello: a seguire la foto gallery completa!

Continua a leggere

Il busto di Giuseppe Bonito

a cura di Maurizio Cuomo

Morto nel 1789, all’età di 82 anni, il pittore stabiese Giuseppe Bonito, fu onorato dai titoli di: Primo Pittore di Corte, Accademico di San Luca, Professore (dalla fondazione) e di Direttore “a vita” della Reale Accademia del disegno di Napoli e Cavaliere di Grazia del Reale Ordine Costantiniano di San Giorgio (conferito da Ferdinando IV di Borbone in persona).

Giuseppe Bonito (foto Maurizio Cuomo)Giuseppe Bonito (foto Maurizio Cuomo)

Nella sua città natale, Castellammare di Stabia, gli fu dedicato un busto di bronzo, opera dello scultore prof. Antonio Mennella. Commissionato su iniziativa della locale Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo, il busto all’illustre pittore, fu scoperto il 25 settembre 1960, con l’intervento dell’On. Alberto Folchi, Ministro per il Turismo e lo Spettacolo, e delle maggiori Autorità provinciali e cittadine. Continua a leggere