Archivi tag: gaetano fontana

giovanni salvati con alboreto

Il pilota stabiese Giovanni Salvati ( le immagini raccontano il fatale incidente )

a cura di Gaetano Fontana

La cronaca di una evitabilissima tragedia,
raccontata su AutoSprint (anno XI n. 47 / 22-29 novembre 1971)

Per un maggior ingrandimento, clicca sulle immagini!

salvati1 (1)

Giovanni Salvati (AutoSprint)

Continua a leggere

Il Capitano della Guardia di Finanza Giovanni Acanfora

a cura di Gaetano Fontana

Nel maggio 2013, una casa di produzione americana, la “Listen Prodution” di Santa Monica annunciò che avrebbe prodotto un film sulle Foibe. Il film intitolato appunto “Foibe”, sarebbe stato diretto da John Michael Kane e girato tra Trieste e Hoolywood ed avrebbe impegnato un gruppo di grandi artisti che vanta ben 12 Oscar vinti e 30 Nomination. Ci dovevano essere 152 ruoli ed un migliaio di comparse. Gli attori sarebbero provenuti dalla Repubblica Ceca, Svezia, Polonia, Russia ed ovviamente dall’Italia. Tra gli attori italiani avremmo trovato Alessandro Haber, Gianni Bruschetta, Arnaldo Harzarich, Norma Cossetto, Giobbe Covatta, Karolina Porcari, Fabio Camilli ed infine Nicolas Vaporidis. Le riprese sarebbero iniziate a gennaio 2012 e doveva essere presentato al pubblico il 10 febbraio 2013 “Giorno del Ricordo“ in memoria delle vittime delle Foibe. A noi stabiesi la notizia sembrerebbe non riguardare particolarmente, le foibe sono a Trieste, mille chilometri da qui. Però il dott. Antonio Cimmino ha notato che il film avrebbe narrato  anche la triste storia di un Capitano della Guardia di Finanza certo Giovanni Acanfora che è nato a Castellammare. Il film  al momento (febbraio 2017) non è  ancora andato in produzione.

Continua a leggere

Stabiae-book

rubrica a cura di Gaetano Fontana

Stabiae-book

Grafica di Adriano Landolfi

Con la presente rubrica ci pregiamo di rendere fruibile direttamente on-line una ricca collezione di volumi d’epoca curata da Gaetano Fontana, tale raccolta messa spontaneamente a disposizione dal curatore e diversi altri collezionisti (che per scelta personale preferiscono comunque rimanere nell’anonimato), è messa in essere per venire incontro alle esigenze di studenti, ricercatori  e studiosi che dovessero intraprendere delle ricerche a tema. La biblioteca virtuale terrà conto esclusivamente di pubblicazioni d’epoca preziose e introvabili di autori conosciuti e non, che hanno dato lustro alla città di Castellammare di Stabia. E’ possibile scaricare il file pdf di ciascun libro e poterlo stampare liberamente in sintonia con il principio fondamentale del nostro sito che la cultura deve essere accessibile a tutti in particolare quella che riguarda le nostri origini.


Ultimi e-book inseriti:

Padre Anselmo Paribello

La Famiglia Francescana a Castellammare di Stabia (1977)

File pdf

Consultazione online


Padre Vincenzo Guarnaccia

La Basilica – Santuario di S.Maria di Pozzano (1982)

File pdf

Consultazione online



AAVV

Castellammare di Stabia (i monti le sorgenti il mare)  (anni 50)

File pdf

Consultazione online


Archivio e-book disponibili:

Continua a leggere

Juve Stabia 2019

Le figurine della Juve Stabia

a cura di Gaetano Fontana

Juve Stabia 2019

Juve Stabia 2019


Campionato 1972 – 1973

7 posto nel girone C della serie C


Campionato 1973 – 1974

19 posto nel girone C della serie C (retrocessa in serie D)


Campionato 1979 – 1980

7 posto nel girone D serie C2


Campionato 1988 – 1989

18 posto nel girone D della serie C2 (retrocessa Interregionali)


Campionato 1993 -1994

5 posto nel girone B Serie C1


Campionato 1994 – 1995

6 nel girone B serie C1


Campionato 1995 – 1996

15 nel Girone B della Serie C1 (Salva dopo i play off)


Campionato 1996 – 1997

11 posto girone B serie C1


Campionato 1997 – 1998

6 posto nel girone B


Campionato 1999 – 2000

14 posto nel girone B serie C1  (retrocessa)


Campionato 2000 – 2001

11 posto nel girone C della serie C2


Campionato 2004 – 2005

2 posto nel Girone C 2 (perde i Play- Off  in semifinale ma viene ripescata)


Campionato 2005 – 2006

17 posto nel girone B della serie C1


Campionato 2006 – 2007

8 posto nel girone b della serie C1


Campionato 2007 – 2008

15 nel girone B della serie C1


Campionato 2008 – 2009

17 posto nel girone B della Lega Pro (retrocessa il Lega Pro Seconda Divisione)


Campionato 2009 – 2010

1 nel girone C della Lega PRO Seconda Divisione promossa in Lega PRO Prima Divisione


Campionato  2011-2012

9 posto in serie B


Campionato 2012 – 2013

16 Posto in serie B


Campionato 2013 – 2014

22 posto in serie B (retrocessa in Lega PRO


Campionato 2014 – 2015

4 nel girone C della Serie PRO


Campionato 2015 – 2016

10 nel girone C della Lega Pro

Attacco al Monarca

a cura di Gaetano Fontana

Attacco al Monarca (coll. G. Fontana)

Il Veloce ed il Monarca (coll. G. Fontana)

Sono passati circa 150 anni da quando il porto di Castellammare la notte tra il 13 ed il 14 agosto 1860 è stato teatro dell’unica battaglia navale tenuta dai garibaldini durante la Spedizione dei Mille.
Vi chiederete perché fu “l’unica”. La risposta è molto semplice: le navi a disposizione di Garibaldi erano poche. Il “Piemonte”, ormai vuoto, fu devastato dai colpi di cannone ed andò in secca. Il giorno 12 maggio 1860, lo “Stromboli” lo prese a rimorchio e lo portò prima a Palermo e poi a Napoli ove, restò inutilizzato nella darsena militare. Successivamente passò alla Marina Sarda.
Il “Lombardo” ebbe una differente storia. Restò in secca, semi affondato, a Marsala fino all’11 luglio 1860 finché, un certo Napoleone Santocanale, provvide al recupero utilizzando duecento operai e ben trenta pompe. Rimorchiato a Palermo fu iscritto nella Marina da Guerra Sarda.
Da qui l’esigenza di Garibaldi di riorganizzare la sua flotta seguendo il consiglio di Carlo Pellion Conte di Persano che diceva: “le navi Borboniche conviene pigliarsele e non distruggerle”. Continua a leggere