Archivi tag: Domenico Cuomo

Il faro di Castellammare di Stabia

articolo di Maurizio Cuomo

Il faro (quadro di Gaetano Di Capua)

Il faro (quadro di Gaetano Di Capua)

Nella certezza di fare cosa utile e gradita ai lettori, e ai tanti studiosi ed appassionati di storia locale, in questo breve articolo proverò a descrivere quello che un tempo era il faro del porto, gioiellino architettonico di epoca borbonica, oggi soppresso, che fino alla metà degli anni ’40 del secolo scorso, svettava, suggestivo ed austero sulla punta del molo di Castellammare di Stabia. Continua a leggere

Lidi balneari stabiesi

a cura di Domenico Cuomo

Bagnanti alla spiaggia di Pozzano

Bagnanti alla spiaggia di Pozzano (Guglielmo Cirillo)

Lidi balneari stabiesi:

BAGNO CONTES.S. Sorrentina 145 (loc. Pozzano) – Tel: 081 801 8502
Orari apertura: 8:00 – 19:00

Prezzario: 

  • Lettino: 6,00€
  • Sdraio: 3,50€
  • Sedia regista: 3,00€
  • Ombrellone: 5,00€
  • Spogliatoio e servizi: 4,00€
  • Cabina 4 persone: 18,00€
Note: Fornito di ristorante, bar, docce solfuree e calde. Sala giochi, noleggio pedalò e canoe.

BAGNO ELENAS.S. Sorrentina 145 (loc. Pozzano) – Tel: 081 802 6140
Orari apertura: 8:00 – 19:00

Prezzario: 

  • Ingresso con lettino: 10,00€ (sabato e domenica 12,00€)
  • Ingresso con sdraio: 8,00€ (sabato e domenica 10,00€)
  • Ombrellone: 8,00€
Note: Fornito di bar, tavola calda e docce calde. Baby Club.

Continua a leggere

statistiche stabiesi

Statistiche stabiesi

a cura di Domenico Cuomo

Avendo riscontrato la quasi totale inesistenza in rete di pagine trattanti statistiche sulla città di Castellammare di Stabia, nella speranza di poter agevolare una eventuale ricerca, proponiamo a seguire una tabella informativa (i dati suscettibili a variazioni sono estrapolati dal sondaggio  ISTAT al 1 gennaio 2017).

statistiche stabiesi

statistiche stabiesi

Totale ABITANTI:
(66.164)

  • Sesso:

             Maschi:  (31.583)

             Femmine:  (34.581)

  • Stato civile:

             Celibi/Nubili: (28.101)

             Coniugati/e: (32.322)

             Vedovi/e: (4.732)

             Divorziati/e: (1.009)

  • Nazionalità:

            Italiana: (65.458)

            Straniera: (1.008)

                   di cui: Ucraini: (356)

                              Bulgari: (270)

                              Rumeni: (64)

                              Cinesi: (42)

                              Brasiliani: (32)

                              Polacchi: (31)

                              Altri: (213)

SUPERFICIE Totale:
(17,71 Kmq)

DENSITA’ PER Km²:
(3.753,02)

LATITUDINE:
(40° 42′ Nord)

LONGITUDINE:
(14° 29′ Est)

ALTITUDINE minima:
(0 m sulla costa)

ALTITUDINE massima:
(1202 m sul Monte Faito)

C.A.P.:
(80053)

PREF. TELEFONICO:
(081)

CODICE CATASTALE:
(C129)

CODICE ISTAT:
(063024)

DENOMINAZ. ABITANTI:
(stabiesi)

SANTO PATRONO:
(San Catello)

Ricorrenza festività:
(19 gennaio)

Comuni confinanti:
(Torre Annunziata – Pompei – Santa Maria la Carità – Gragnano – Pimonte – Vico Equense)

Quisisana… terra di nessuno!

riflessioni e considerazioni sussurrate
di Maurizio Cuomo & Ferdinando Fontanella

Castellammare di Stabia – E’ una bellissima mattina di luglio, l’aria pregna di umidità altera l’indice di calore percepito, per evitare l’ennesima immancabile sudata, dovuta alla calura estiva, decido con mio figlio Domenico, di fare una passeggiata ai boschi di Quisisana, luogo ventilato ed ombreggiato, rinomato per la sua frescura, dove per antonomasia si sana corpo e mente. Da sempre affascinato dalla natura e mai sazio di conoscenza, volendo abbinare l’utile al dilettevole, contatto il nostro caro amico, Ferdinando Fontanella, naturalista stabiese, sempre pronto a dare una risposta a qualsivoglia quesito naturalistico. Nando, sempre e comunque disponibile alla divulgazione scientifica, nemmeno a dirlo, è già sul posto con Cichetta, una sua amica a quattro zampe (trovatella randagia di quartiere che lo segue ovunque) e ci dà appuntamento nei pressi di Fontana del Re.

Fontana del Re

Fontana del Re

Non sono un assiduo frequentatore di questo luogo, si e no, tra escursioni e qualche passeggiata salubre di buon mattino per la raccolta di funghi e castagne, mi reco nella selva dei boschi di Quisisana, non più di una diecina di volte l’anno. Giungiamo sul posto, ed in attesa di Nando, facciamo quattro passi. Sin da subito, però, qualcosa non quadra, Continua a leggere