Lettere alla Redazione (anno 2021)

Lettere alla Redazione

Lettere alla Redazione


Domenica, 17 gennaio (Bruno Tomasich)

Mio padre Roberto Tomasich è stato direttore dello stabilimento Cirio di Castellammare di Stabia. Avevamo abitazione nella palazzina uffici, al primo piano. Poi mio padre andò a dirigere le lavorazioni a San Giovanni Teduccio. Mio nonno putativo era il Dr Oreste Carrasco, Direttore Generale del gruppo dirigeva il laboratorio Chimico. Io stesso ho lavorato nel laboratorio chimico dello zucchereficio Cirio di Santa Maria Capua Vetere prima di passare all’Italiana Zuccheri.


Giovedì, 14 gennaio (Ciro Mascolo)

Buongiorno a tutta la redazione del libero ricercatore grazie: ho letto solo oggi la lettera del Dottore Raffaele Scala (Erano solo vecchi?); quello che ha scritto ha fatto riempire i miei occhi di lacrime, GRAZIE. Lo abbraccio virtualmente e cordialmente lo Saluto Ciro Mascolo.
Sono nato il 17/01/1944 a Castellammare di Stabia in Via Mezzapietra e son cresciuto tra Privati e Scanzano fino all età di 18 anni, poi sono arruolato nell’Arma dei Carabinieri, attualmente abito il Lombardia, il mio pensiero e sempre rivolto a Castellammare… fino a qualche anno fa passavo sempre da Castellammare prima di recarmi in vacanza in Sicilia a Taormina dove ho trovato l’AMORE che poi e diventata mia moglie regalandomi due splenditi figli, oggi sono nonno di uno splendido nipotino e sono sereno e felice, vi abbraccio tutti abbracciando voi e come abbracciare Castellammare.


About 

Fondatore e Direttore Responsabile di liberoricercatore.it

Giornalista pubblicista, iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti con tessera n° 146480. Appassionato ricercatore di storia e di tradizioni locali.
E' anche autore di NonSoloRisparmio.it (guida pratica on-line su come risparmiare e fare economia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *