Maria Carmela Zurolo

Il Vesuvio

Il Vesuvio è una montagna
dallo sguardo che t’incanta.
E s’estende per cullar
tra le braccia l’azzurro mar.

Ai suoi piedi un giardin
son felci, ginestre, ciclamin.
Son fragole rosse, chicchi dorati
che pendon giù dai pergolati.

Nel sol d’estate, sol leone
si sente profumo d’arancio e limone.
Nel vento che canta i profumi son tanti
essenze soavi ed inebrianti.

Il Vesuvio è una montagna
che sonnecchia e non si lagna.
Il Vesuvio monte lieto?
Porta in grembo un gran segreto.
Un segreto non leale
La materia primordiale!

About 

Collaboratore di Redazione

Appassionato di immagini d'epoca di Castellammare è curatore di diverse rubriche, tra cui: "Le stampe antiche" e "Le navi varate a Castellammare".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.