lettere alla redazione

Lettere alla Redazione (anno 2019)

Lettere alla Redazione

Lettere alla Redazione


Venerdì, 15 marzo 2019  (dott. Raffaele Scala)

Cara redazione, una domanda per il nostro Ferdinando Fontanella: un amico mi ha chiesto stamane come si chiama il fiore che ho allegato. Io non lo so ma penso che c’è chi può risolvere il drammatico problema. Se è il caso il buon Ferdinando me lo può far sapere anche tramite la mia mail, in modo tale da poter soddisfare la curiosità del mio amico, ed anche mia.

Che fiore è?

Certo di dare veloce soluzione al caso, non mi resta che inviare i miei più cordiali saluti all’intera redazione e a tutti i nostri lettori.

Vi abbraccio con amicizia, Raffaele Scala.

RISPOSTA:

Quella che avete immortalato è una bellissima magnolia in fiore.

Cari saluti, Ferdinando Fontanella.


Venerdì, 1 marzo 2019  (Alex)

Sono lontano da Castellammare oramai da tempo. Leggere libero ricercatore è un link verso la città che amo perché nato lì. Nostalgia e ricordi di gioventù si fanno largo spesso nel freddo del nord. Io ho mollato, non avendo coraggio a sufficienza, ma in tanti resistono e questo sito è uno dei pochi fari nella notte di Castellammare. I problemi sono tanti e non solo a Castellammare. Rabbia e disillusione si alternano. Castellammare ha una storia lunghissima e Libero Ricercatore la tiene dolcemente in vita, cercando di spronare con i ricordi non vissuti menti di coloro che ancora sperano. I ‘chi ce lo fa fare’ sono comprensibili ma spero profondamente che non prendano il sopravvento…

Uno Stabiese.


Lunedì, 25 febbraio 2019  (Vincenzo Cimmino)

Ero già iscritto a Libero Ricercatore ma durante il tempo ho cambiato email e ho trascurato di modificarla sul sito. Ovviamente sono Stabiese così come i miei antenati che sono insediati sulla collina di Pozzano dal 1756.

Saluti a tutti gli Stabiesi vicini e lontani. Enzo Cimmino.


Venerdì, 15 febbraio 2019  (Silvano Cannavacciuolo)

Carissimo Maurizio, sono Silvano Cannavacciuolo ex vogatore al circolo Nautico, vedi foto…

pattison

pattison

Recentemente i miei due nipoti con le mogli provenienti da New York e San Francisco, sono andati a C/mare per fare una visita al Circolo Nautico. Loro furono aiutati ad entrare nel circolo a prendere le foto da una bravissima signora che in quel momento quando loro cercavano di entrare, si trovava lì vicino, e avendo la chiave, con grande cortesia fece entrare i miei nipoti, Alan e Adrian, nel circolo e raccontò la sua storia dei canottieri.

cannavacciuolo pattison

cannavacciuolo pattison

Io credo che forse sia stata la figlia di Salvatore Perna, ma non so con certezza. Comunque se puoi per piacere dai i miei ringraziamenti a questa cara signora per la sua premura nel facilitare la visita. Mille grazie, caro Maurizio.

Hope all is well with you and family. Silvano.


About 

Fondatore e Direttore Responsabile di liberoricercatore.it

Giornalista pubblicista, iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti con tessera n° 146480. Appassionato ricercatore di storia e di tradizioni locali.
E' anche autore di NonSoloRisparmio.it (guida pratica on-line su come risparmiare e fare economia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.