Francesco Filosa - Il fiume Sarno

Fiume Sarno

Fiume Sarno

( a cura del prof. Giuseppe D’Angelo, testo tratto da: “Rivivi la Città” )
Il fiume Sarno Francesco Filosa

Il fiume Sarno Francesco Filosa

I romani lo chiamavano Draconcello per la sua forma molto sinuosa, caratteristica non più attuale, poiché alla fine dell’Ottocento il corso fu ampiamente rettificato.
Sulle sue rive, nel 552 d.C., si svolse la battaglia tra i Goti di Teia e i Bizantini del generale Narsete, che terminò con lo sterminio dei primi e la fuoriuscita dall’Italia.

About 

Autore
Nato a Castellammare il 21 gennaio 1943, ha avuto Il grande merito di aver avviato il riordino dell’Archivio Storico del Comune di Castellammare di Stabia di cui è stato Soprintendente Archivistico Onorario fino dal 1979. Caporedattore della rivista Cultura & Società nonché autore di numerosi ed apprezzati saggi storici. E’ morto nella sua Castellammare, il 22 febbraio 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *