La Natività in carrozzella

a cura di Massimiliano Greco

Dalla fantasia del maestro Luigi De Martino, la natività in carrozzella. Il titolo dell’opera, dato dall’acquirente, è fuga a Napoli, ma a mio personale avviso sarebbe stato più giusto fuga a Castellammare, verso l’aria salubre di Quisisana, o al massimo ritorno a Napoli.

La Natività in carrozzella

La Natività in carrozzella (opera di Luigi De Martino)

La carrozza1 è una libera elaborazione della carrozzella della ditta Scala ed è stata realizzata dal maestro Pietro Giordano. Sullo sfondo il lato bello del Vesuvio. L’opera è attualmente in mostra alla Creattiva di Bergamo.

Galleria immagini

 

Note:

  1. carrozza in legno di Pietro Giordano, che riproduce in scala la carrozza reale che usavano i Borbone quando arrivavano a Castellammare di Stabia.

About 

Appassionato di tradizioni e cultura stabiana, nonché profondo conoscitore di arte presepiale, è fondatore e presidente dell'A.S.A.P. (Associazione Stabiese dell'Arte e del Presepe).

1 pensiero su “La Natività in carrozzella

  1. GIOVANNI MINIERI

    CHE DIRE ARTE CON LA VOCALE A A CARATTERE CUBITALE LA CLASSICA CARROZZELLA DI CATELLO SCALA IL CAVALLO A DIRE POCO ECCEZIONALE , LA GENIALE IDEA DI METTERLO IN CARROZZELLA E SAN GIUSEPPE CHE CONTEMPLA IL PARGOLO DIVINO UNA COSA DA EMOZIONARE E GIOIRE PER QUESTE IMMAGINI

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.