Impepata di cozze

L’Impepata di cozze

l’antica ricetta per voce di popolo
(a cura di Maurizio Cuomo)

Impepata di cozze

Impepata di cozze

Questo piatto tipico delle città di mare è molto apprezzato e valorizzato anche dalla cucina tradizionale stabiese. Semplice e di poche pretese, la sfiziosa impepata trova largo utilizzo nei primi mesi estivi, ovvero quando le cozze sono al massimo della maturazione.

Ingredienti per 4 persone:

due kg di cozze
pepe nero
prezzemolo (opzionale: a chi piace)
due limoni

Preparazione:

( periodo: estivo    –    difficoltà: * )

Dopo averle ripulite da eventuali incrostazioni (dai cosiddetti “denti di cane”), lavate le cozze sotto acqua corrente fin quando non rilasceranno acqua limpida (due o tre passaggi in una bacinella vanno più che bene). Una volta sgocciolate, adagiate le cozze in una pentola capiente (tenendo conto che aprendosi aumenteranno di volume) e cospargetele con abbondante pepe nero. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco vivo, avendo la premura di girarle almeno un paio di volte durante la cottura (circa dieci minuti). La cottura sarà ultimata quando tutte le cozze saranno aperte. Servite le cozze (nel loro brodo bollente) cosparse da una manciata di prezzemolo fresco ed accompagnate il tutto con qualche spicchio di limone. Il piatto è pronto, buona degustazione.

Per segnalazioni, consigli o nuove ricette scrivere a: liberoricercatore@email.it

About 

Fondatore e Direttore Responsabile di liberoricercatore.it

Giornalista pubblicista, iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti con tessera n° 146480. Appassionato ricercatore di storia e di tradizioni locali.
E' anche autore di NonSoloRisparmio.it (guida pratica on-line su come risparmiare e fare economia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.