antico decotto

Antico decotto (febbre e raffreddore)

( per febbre e raffreddore )

antico decotto

antico decotto

dai ricordi del sig. Sabato Capriglione

Questa antica tisana, tramandata da generazioni, veniva impiegata per la cura della tosse e del raffreddore nelle campagne di Castellammare (oggi via Schito).

Gli ingredienti venivano raccolti e saggiamente conservati in modo di averli a disposizione per tutto l’anno.

La suddetta operazione veniva effettuata esclusivamente dalle donne anziane di famiglia, che da esperte conoscitrici della virtù delle erbe, all’occorrenza preparavano questo efficace calmante naturale, senza dubbio, la migliore alternativa ai costosi farmaci.

Ingredienti per ½ litro d’acqua:

sette cuori di noce
mezza carruba
due o tre foglie di alloro ( escluso il rametto centrale )
due fichi secchi
due cucchiai di miele o di zucchero
un pizzico di fiori di camomilla
un pezzo di liquirizia nera pura ( non indispensabile )


Preparazione:

( periodo: invernale    –    difficoltà:  *  )

Riempire un pentolino con mezzo litro di acqua, aggiungere gli ingredienti, cuocere a fuoco lento e lasciare per circa 10 minuti in ebollizione.

Filtrare e sorseggiare mezzo bicchiere caldo tre volte al giorno. Il decotto è pronto, buona guarigione.


Per segnalazioni, consigli o nuove ricette scrivere a: liberoricercatore@email.it

About 

Fondatore e Direttore Responsabile di liberoricercatore.it

Giornalista pubblicista, iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti con tessera n° 146480. Appassionato ricercatore di storia e di tradizioni locali.
E' anche autore di NonSoloRisparmio.it (guida pratica on-line su come risparmiare e fare economia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *