Archivi tag: Terme di Castellammare

Le Terme di Castellammare

Signora Lucia

Signora Lucia

di Giuseppe Zingone

Le Terme di Castellammare

Le Terme di Castellammare (collezione Zingone)

Carissima Signora Lucia, come ci mancano i vostri occhi, la vostra presenza e quelle leggiadre movenze da ballerina con la quale, in una sorta di dolce e flessuoso inchino, riempivate le “giarre” presso le fonti delle nostre Antiche Terme. Quanti volti, quante mani avete incrociato, ognuno in cerca della sua corporale salvezza vi chiedeva la carità, la certezza di possedere quel prezioso “oro bianco” che dalla dura roccia nella quale per secoli ha scavato le viscere, discendeva o risaliva per essere cinto da Voi. Semplicemente acqua o ultimo desiderio di un condannato a morte? Che importa! Eravate lì pronta ad esaudirlo, il vostro non era un lavoro, ma una missione umanitaria.

Continua a leggere

Il banco di panni in via Andrea Doria a Roma

Storia di un asciugamano usato

Storia di un asciugamano usato

di Giuseppe Zingone

Si può decretare la fine di una città osservando un asciugamano trovato su una bancarella al mercato?

Il banco di panni in via Andrea Doria a Roma

Il banco di panni in via Andrea Doria a Roma

E’ mercoledì mattina, le nuvole e la pioggia dei giorni passati sono solo un ricordo. Decido allora di scendere alla fermata Cipro della metro A di Roma, per camminare un po’ prima di andare al lavoro e così sbirciare tra le bancarelle in via Doria.

Sto cercando un tessuto da usare come fondale per un crocifisso antico che rivendica una giusta collocazione su una parete di casa ormai da molti mesi, è tutto pronto cornice, supporto, chiodi.
Un cumulo di teli rettangolari, attira la mia attenzione, anzi grida vendetta perché svenduto evidentemente a una bancarella ad un prezzo iniquo. Sono asciugamani di piccole dimensioni!

Quanti volti avranno accarezzati? Quanti colli avranno protetto ?
Tutto questo senza distinzioni perché per loro non cambia nulla se ad usarli è un giovane o un vecchio, una donna, un uomo o un bambino, svolgono senza contestare il proprio lavoro.
Su di essi il nome di Stabia! Continua a leggere