Fontana borbonica ritornata alla luce (foto Gaetano Fontana)

La fontana borbonica della ferrovia

articolo di Maurizio Cuomo

Lunedì 21 marzo 2016, il Ministro dell’Interno, Angelino Alfano giungerà in treno a Castellammare di Stabia, per presentare “Chi ha paura non è libero”, il suo libro sulla minaccia dell’Isis e del terrorismo. La presentazione del suo lavoro è prevista alle 17,30 presso il teatro Supercinema.

La venuta del Ministro, evento straordinario per una Castellammare ormai “dimenticata”, già da un paio di settimane ha messo in movimento la macchina organizzativa di chi vuol fare bella figura a tutti i costi (son serviti quasi 150.000 euro), ed il risultato non è tardato a venire: è stata ritinteggiata la facciata dell’ingresso della Stazione con installazione di telecamere di sorveglianza, ripulito un lungo tratto di binari, rifatti i wc e risistemato tutto ciò che possa capitare a tiro o meglio a portata di sguardo del Ministro.

Fontana borbonica ritornata alla luce (foto Gaetano Fontana)

Fontana borbonica ritornata alla luce (foto Gaetano Fontana)

Estremamente compiaciuti (ben vengano queste iniziative: personalmente inviterei il Ministro anche alle Terme, in Villa Comunale ed in tutte le aree cittadine abbandonate…), comunichiamo che durante i lavori di risistemazione è riemersa (ritornando alla luce) anche la fontana borbonica (di cui moltissimi concittadini, presumo, ne ignorino l’esistenza).

La fontana di cui sopra, oggetto da tempo del nostro interessamento,1 fino a qualche giorno fa, risultava essere, ricettacolo di spazzatura e interamente coperta dalla vegetazione spontanea. Per una prova tangibile di quanto appena detto invito a dare uno sguardo alla seguente galleria d’immagini!


Galleria immagini (foto d’archivio liberoricercatore.it)


Galleria immagini (dopo la pulizia)

Ora, e si spera che lo sarà anche in futuro, la fontana borbonica torna ad essere patrimonio monumentale fruibile anche per il cittadino stabiese.


Note:

  1. nemmeno a dirlo, noi di liberoricercatore.it, in sede di riunione di redazione, tra le altre iniziative autofinanziate, avevamo paventato una possibile pulizia di questa aiuola, atta a restituire la perduta dignità al manufatto borbonico in essa ospitato

About 

Fondatore e Direttore Responsabile di liberoricercatore.it

Giornalista pubblicista, iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti con tessera n° 146480. Appassionato ricercatore di storia e di tradizioni locali.
E' anche autore di NonSoloRisparmio.it (guida pratica on-line su come risparmiare e fare economia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *