Vue de Castellammare, Jules Louis Philippe Coignet,28 x 37.5 cm,1843

Jules Louis Philippe Coignet a Castellammare

Jules Louis Philippe Coignet a Castellammare

articolo di Giuseppe Zingone

Jules-Louis-Philippe Coignet

Jules Louis -Philippe Coignet, National Gallery

Pittore paesaggista e buon litografo oltre che ritrattista, Coignet nasce a Parigi il 2 Novembre 1798 e ivi muore il primo Aprile 1860.

Molte stampe antiche del collezionista Gaetano Fontana, lasciano intendere che Jules Louis Philippe Coignet  è stato a lungo ospite della nostra Castellammare, vedi le stampe antiche dal 1700 al 1830.

Qui per brevità inseriamo uno dei suoi lavori più rappresentativi.

Vue de Castellammare, Jules Louis Philippe Coignet

Ma ancora una volta l’attento occhio dell’architetto Salvatore Gallo, ci ha regalato un frammento di Castellammare che anche ai più attenti lettori (potrebbe) se visto nelle pagine del web, non dire perfettamente nulla. Ho il piacere di conoscere questo arco, forse uno degli ultimi così antico ancora nella sua naturale posizione, solo perché lì, nei pressi abita una delle mie sorelle, si tratta di Via Calcarella. Una strada che come ben si comprende porta fin dentro il terziere di Scanzano e rendendo così questo tratto di strada un agevole percorso per raggiungere Varano e Gragnano e viceversa. Prima del terremoto questa strada era ancora percorribile, oggi forse è viva solo nella memoria di chi l’ha percorsa.

Vue de Castellammare, Jules Louis Philippe Coignet,28 x 37.5 cm,1843

Vue de Castellammare, Jules Louis Philippe Coignet, 28 x 37.5 cm,1843

Per chi si trovasse ancora in difficoltà ecco una foto scattata più o meno dallo stesso punto

Via Calcarella, foto Giuseppe Zingone

Via Calcarella, foto Giuseppe Zingone

Siamo sempre meno riconoscenti al passato ed a chi ha cercato di trasmettercelo, oggi ringraziamo oltre i nostri antenati anche questo prodigioso pittore Francese. Grazie Coignet, per averci regalato uno squarcio, per fortuna ancora esistente, della nostra Castellammare!

Articolo terminato il 5 Settembre 2019

Tra il mese di Gennaio ed il mese di Febbraio 2021 sono apparse in rete numerosi disegni dell’acquerellista Austro- napoletano, Jean Grossgasteiger di cui ci occuperemo prossimamente, tra questi disegni a matita abbiamo notato lo stesso soggetto del Coignet che qui riportiamo anche se la risoluzione non rende merito a questo artista alunno di Pitloo.

Aggiornamento del 02 Febbraio 2021

Grossgasteiger Jean, via Calcarella, sulla strada per Gragnano


 

 

About 

Collaboratore di Redazione
Insegna a Roma, vive a Ladispoli, nutre molti interessi, come: la storia religiosa, l'arte, la fotografia e l'amore per la sua Castellammare di Stabia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *