Lo stemma di Castellammare di Stabia

Castellammare di Stabia – Ballottaggio tra i candidati sindaco

Castellammare di Stabia – Ballottaggio tra i candidati sindaco

lo scrutinio in tempo reale

Dopo le elezioni dello scorso 10 giugno, i due candidati a sindaco che hanno ottenuto il maggior numero di voti nel primo turno sono stati: Gaetano Cimmino che ha ottenuto il 32,52% delle preferenze (rappresentante di liste civiche e del centro destra) ed Andrea Di Martino (rappresentante di liste civiche) che si è aggiudicato il 22,30% dei voti (per eventuali approfondimenti, qui il dettaglio dello scrutinio).

Ai nostri lettori interessati all’esito del ballottaggio dei candidati sindaco, consigliamo di consultare:

Elezioni Comunali CASTELLAMMARE DI STABIA: il Ballottaggio

pagina ufficiale dello scrutinio, nella quale si può fruire il dettaglio in tempo reale di:

Buona consultazione a tutti!!!

 

About 

Fondatore e Direttore Responsabile di liberoricercatore.it

Giornalista pubblicista, iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti con tessera n° 146480. Appassionato ricercatore di storia e di tradizioni locali.
E' anche autore di NonSoloRisparmio.it (guida pratica on-line su come risparmiare e fare economia).

1 pensiero su “Castellammare di Stabia – Ballottaggio tra i candidati sindaco

  1. raffaele scala

    Caro Sindaco Gaetano Cimmino,
    unendomi all’appello di Libero Ricercatore, Le vorrei dire che ieri sono stato con la mia famiglia a trascorrere una domenica sui boschi di Quisisana per un picnic. Con me c’erano alcuni nipoti ai quali avrei voluto narrare la storia antica di quei boschi, mostrare la bellezza monumentale delle Fontane del Re, delle sue scalinate, la meraviglia dei suoi sentieri. Invece hanno visto i ruderi di ciò che fu, i muri screpolati, gli scalini mal messi, e pericolosi, la sporcizia che faceva da sovrana. Un luogo che potrebbe essere un’attrattiva per turisti, un biglietto da visita per visitatori italiani e stranieri, una ricchezza economica per la città, occasione di lavoro per tanti stabiesi è lasciato nel degrado più totale. Ci vantiamo tutti di vivere in una Grande, bellissima, antichissima Città ricca di Storia ma nulla facciamo per renderla degna di ciò. Chiedo al Sindaco quanto costerebbe riportarla all’antico splendore e quale sarebbe il ritorno economico? Non vale forse la pena di investirci energie, risorse, intelligenze, passioni? Diciamo tutti che amiamo la nostra Città, ce ne siamo riempiti la bocca in campagna elettorale, forse vale la pena di passare dalle parole ai fatti. Non dico tutto e subito, piccoli passi, ma il primo cominciamo da li, dalle Meraviglie dei nostri Boschi di Quisisana.
    Grazie
    Raffaele Scala

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *