Casatiello di Pasqua

Casatiello strutto e pepe

ricetta di Antonio Somma

Casatiello strutto e pepe

Casatiello strutto e pepe

Casatiello strutto e pepe (tradizionale)

(dosi per 1 Kg)

Ingredienti:

1 Kg. Farina
25 g. Lievito di Birra (poss. acquistato dal fornaio)
150 g. lievito naturale (criscito)
6 Uova intere
200 g. Strutto
Sale-Pepe q.b.
1e 1/2 bicchieri di acqua

Procedimento:

Preliminarmente, “rinfrescare” il lievito naturale aggiungendovi tutto il lievito di birra sciolto in un bicchiere d’acqua tiepida ed in un recipiente largo mischiare bene il tutto, aggiungendovi quanta farina verrà assorbita fino alla consistenza di un tipico impasto di pane, lavorandolo per almeno una decina di minuti.
Farne successivamente un panetto, da far riposare nel recipiente stesso coperto da un panno per almeno un’ora. Poi versare nel recipiente le uova, lo strutto ed il sale sciolto in 1/2 bicchiere d’acqua e mischiare di nuovo il tutto, aggiungendovi man mano la farina con le modalità sopra descritte.
Lavorare il composto con forza (utilizzando la farina residua) per il tempo necessario ad assorbire i liquidi, riversare poi sulla spianatoia ed aggiungere infine il pepe (macinato a grana grossa), continuando a lavorare l’impasto per una quindicina di minuti.
Farlo riposare per almeno 30 minuti, poi dividerlo in 2 (o 3) parti uguali da arrotolare a mò di filoni ed intrecciarli insieme, componendoli poi nella tipica forma circolare in una teglia di adeguate dimensioni preventivamente unta con strutto, ed infine coprire con un panno.
Il casatiello va infornato una volta raddoppiato di volume, in un forno preriscaldato a 180 C° per 45-50 minuti.
Per controllarne la cottura anche sul lato inferiore, appena estratto dal forno capovolgerlo su un panno ed eventualmente farlo cuocere capovolto per qualche minuto ancora.

Casatiello napoletano

Casatiello napoletano

Casatiello strutto e pepe (semplificato)

(dosi per 1 Kg)

Ingredienti:

1 Kg. Farina
25 g. Lievito di Birra (poss. acquistato dal fornaio)
4/6 Uova intere
200 g. Strutto
Sale-Pepe q.b.
I bicchiere di acqua


Procedimento:

Cominciare a “tirare” la farina dai lati, fino ad ottenere un composto omogeneo, poi aggiungere lo strutto, lavorando il composto con forza (utilizzando la farina residua) per almeno 15 minuti.
Aggiungere infine il pepe (macinato a grana grossa).
Far riposare l’impasto così ottenuto per almeno 20 minuti, poi dividerlo in 2 parti uguali da arrotolare a mò di filoni ed intrecciarli insieme, componendoli poi nella tipica forma circolare in una teglia di adeguate dimensioni preventivamente unta con strutto, ed infine coprire con un panno.
Il casatiello va infornato una volta raddoppiato di volume, in un forno preriscaldato a 180 C° per 45-50 minuti.
Per controllarne la cottura anche sul lato inferiore, appena estratto dal forno capovolgerlo su un panno ed eventualmente farlo cuocere capovolto per qualche minuto ancora.

Casatiello di Pasqua

Casatiello di Pasqua

1 pensiero su “Casatiello strutto e pepe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *