Il generale Avitabile nei fumetti

Il Generale Avitabile in Lester Cockney

a cura di Gaetano Fontana

Il mio amico Alessandro Di Nocera, stabiese DOC, ritenuto uno dei massimi esperti di fumetto in Italia mi ha segnalato una curiosità che riguarda la nostra città.

Nel primo numero della serie di fumetti “Lester Cockney” intitolata “I folli di Kabul” disegnata dal fumettista Franz ed uscito in Belgio nel 1982 troviamo la figura del Generale Paolo Avitabile.

Il fumetto che narra appunto delle vicissitudini di questo personaggio di fantasia Lester Cockney si ritrova costretto a entrare nell’esercito britannico, unendosi a un corpo di spedizione con base in India, poi a Kabul, successivamente in Afghanistan.

Poi si ritroverà a vivere avventure in giro per il mondo in Punjab, Yemen, Egitto, l’Europa e l’America.

Mi diceva Alessandro che i fumettisti francesi si informano moltissimo sul periodo storico in cui è ambientato il loro fumetto.

Fanno ricerche molto dettagliate sugli abiti che devono indossare i loro personaggi ed in questo caso Franz avrà fatto ricerche storiche sulla prima guerra tra l’Afganistan e l’Impero Britannico che si svolse tra 1839 ed il  1842.

Quindi il fatto che abbia disegnato il Generale Avitabile come un uomo feroce, terribile e spietato  possa essere dovuto ad alcune ricerche storiche che l’autore ha fatto in cui veniva  descritto cosi.


 

 

About 

Collaboratore di Redazione

Appassionato di immagini d'epoca di Castellammare è curatore di diverse rubriche, tra cui: "Le stampe antiche" e "Le navi varate a Castellammare".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.