Crassa ignorantia ( Lettera aperta ai lettori )

di Corrado Di Martino

…Sono stato solleticato/sollecitato nella mia curiosità, dalla lettera di Peppe Zingone relativa ai miracoli di… “stabbia ingannel” (il nome è di pura invenzione, ecco giustificate le due “b”, ma generato dal senso desunto dalla mail di Peppe).
Sai come sono curioso? Ho deciso di capire a fondo la questione. Ho fatto un po’ di ricerche sul web ed a parte qualche blog di qualche ingenuo e giovane internauta, ho trovato un solo presunto riferimento alla vicenda.
Bene, al riguardo la mia posizione è ancora meno “benigna” di quella del buon Peppe, che con un sarcasmo anglo-stabiano ha denunciato la cosa, la mia posizione è più severa non per quanto è accaduto, un plagio su internet a chi non lo si perdona, ma per quanto e avvenuto dopo.
E sì! La “redazione” (e ci sarebbe tanto da dire anche su questa definizione) di “stabbia ingannel” in qualche modo ha pressappoco chiarito, di aver postato un intervento palesemente originato da imberbe contraffazione, non rendendosi conto che:

I. lo scritto era già presente su un altro sito stabiese;
II. se ne ignorava l’esistenza;

E qua, scusate l’incontinenza, mi scappano due precisazioni/considerazioni:

I. Liberoricercatore non è un altro sito stabiese, ma: il sito stabiese per eccellenza se badiamo a contenuti, forme e al rimanente;
II. si ignorava l’esistenza del sito o dello scritto comparso sul sito? Nessun dubbio, in entrambi i casi, si è trattato di CRASSA IGNORANTIA.

Corrado Di Martino

About 

Collaboratore di Redazione

Appassionato di immagini d'epoca di Castellammare è curatore di diverse rubriche, tra cui: "Le stampe antiche" e "Le navi varate a Castellammare".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.