Auguri di Natale da Libero Ricercatore

auguri2

Auguri da Libero Ricercatore

E’ Natale ormai, Libero Ricercatore non vuole far mancare i propri auguri a tutti gli amici e visitatori del sito.

Poche immagini: – una bella canzone natalizia, selfie, ragazzi in giro, il passeggio di mammine con i bimbi in carrozzina. Passanti, un signore, cammina distrattamente, sotto il ginkgo maestoso. Amici, bambini, foto di gruppo; allegria, gruppi di turisti, fidanzati a spasso, inscenano l’atmosfera del Natale. Un artista immortala un passante, mentre una bimba incuriosita, stupita da tanta bravura, cerca di carpire i segreti del pittore dalla barba bianca. Un simpatico mimo, dal cappello nero ed il papillon natalizio, con un artificio regala caramelle… Questo l’augurio del direttore di Libero Ricercatore e della Redazione al completo… Buon Natale e buone feste a tutti.

 

About 

Collaboratore di Redazione
Autore di teatro e autore radiofonico; filmaker, narratore. E' laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Sociologia delle Comunicazioni. E' laureato in Comunicazione d'Impresa e Comunicazione Pubblica; con specializzazione in Comunicazione Politica. E' responsabile della sezione Video di LR.

Questo articolo è stato pubblicato in Articoli il da .

Informazioni su Corrado di Martino

Collaboratore di Redazione Autore di teatro e autore radiofonico; filmaker, narratore. E' laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Sociologia delle Comunicazioni. E' laureato in Comunicazione d'Impresa e Comunicazione Pubblica; con specializzazione in Comunicazione Politica. E' responsabile della sezione Video di LR.

1 pensiero su “Auguri di Natale da Libero Ricercatore

  1. raffaele scala

    Buongiorno,
    colgo l’occasione per salutare gli amici della redazione di Libero ricercatore e tutti gli affezionati lettori del nostro formidabile e insostituibile sito web, vera porta della conoscenza della nostra amata Castellammare di Stabia.
    A tutti l’augurio di trascorrere un Natale piacevole e un felice capodanno e, naturalmente, che il 2017 sia migliore dell’anno che ci stiamo lasciando alle spalle.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *