Zeppole dell’Immacolata

la ricetta della sig.ra Rosa Manzo

Zeppole dell'Immacolata

Zeppole dell’Immacolata

Questa ricetta originaria della Costiera Sorrentina, è adattata in versione tipicamente stabiese. Provare per credere.

Ingredienti:

½ kg di farina
lievito di birra (un cubetto)
sale fino (un pizzico)
acqua tiepida
olio di semi (per friggere)
miele (200 g.)
zucchero (due cucchiai)
diavulilli (confettini colorati)
anice (quanto basta)

Preparazione (per 6 persone):

( periodo: natalizio – difficoltà:** )

Stemperare il lievito in un bicchiere di acqua tiepida, versarlo un po’ alla volta sulla farina, aggiungendo il sale, lavorare fin quando non si otterrà un impasto elastico (cioè né troppo duro, né troppo molle). Lasciare lievitare l’impasto (ponendovi sopra un canovaccio), fino a quando non sarà raddoppiato di volume. Versare in una pentola (dal bordo alto) abbondante olio (quanto basta per potervi immergere le zeppole). Lasciate riscaldare l’olio a fuoco moderato ed immergeteci l’impasto a poche cucchiaiate alla volta (tenendo presente che un cucchiaio d’impasto, equivale ad una zeppola). Non appena le zeppole imbiondiscono e risultano così cotte, appoggiatele in un vassoio contenente della carta assorbente. In un pentolino a parte preparate dell’acqua sciroppata con: acqua (il contenuto di una tazzina), zucchero e miele. Bagnate una alla volte le zeppole nell’acqua sciroppata, e riponetele su di un vassoio. Versate a pioggia sopra le zeppole una manciata di “diavulilli” e spruzzate a piacere con l’anice. Le zeppole sono pronte, buona degustazione.

Per segnalazioni, consigli o nuove ricette scrivere a: liberoricercatore@email.it

About 

Fondatore e Direttore Responsabile di liberoricercatore.it

Giornalista pubblicista, iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti con tessera n° 146480. Appassionato ricercatore di storia e di tradizioni locali.
E' anche autore di NonSoloRisparmio.it (guida pratica on-line su come risparmiare e fare economia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.