Stampe Antiche: dagli inizi del 1700 al 1830

a cura di Gaetano Fontana

pacichelli

Titolo: Castelamare di Stabia – Tipo di incisione: Incisione in rame cm 17,6×16
Incisore: D. Francesco Cassiano de Silva – Anno: 1703
Tratta da: G. B. Pacichelli ” Regno di Napoli in Prospettiva….” 1703
Editore: Michele Luigi Mutio Napoli

__________________________________________________________________________________________________

parrino

Titolo: castel’mare di stab
Dim.: cm 6,5 x 13 – Tecnica: Incisione su rame
Disegnatore: Francesco Cassiano de Silva
Editore: Domenico Antonio Parrino –
Anno: 1709 – Luogo di Stampa: Napoli
Tratta da: D.A. Parrino Nuova guida dè Forastieri

__________________________________________________________________________________________________

partenope

Titolo: “Il cantiere di Castellammare di Stabia”
Tipo di incisione: Rame cm 44 x 59 – Anno: 1786 circa
Incisore: Giorgio Hackert

Nota: La stampa rappresenta il momento del varo della “Partenope”.
E’ tratta da uno dei dipinti del 1786 della famosa collezione “Porti delle Due Sicilie” commissionata da Ferdinado IV al pittore Jacob Philipp Hackert fratello di Giorgio che ha invece inciso questa stampa. I dipinto da cui è tratta la stampa può essere ammirata in una sala della Reggia di Caserta.

__________________________________________________________________________________________________

rovigliano

Titolo: “Vue d’une fort antique pres de Castel Amar sur de Golphe de Naples”
Tipo di incisione: Rame cm 31 x 37 – Anno: fine 1700
Incisore: G. de la Croix Pinx. – J. Ouvrier Sculp.

Nota: Trattasi secondo in mio modesto parere di un soggetto di fantasia. Anche se alcuni riferimenti possono essere reali. Come per esempio il paesaggio alle spalle della torre. Anche la torre potrebbe essere reale ma non è posizionata nel posto in cui è stata disegnata.
Alla fine del ‘700 erano molto di moda le “Marine di fantasia” il cui più grande esponente è stato Vernet.

 __________________________________________________________________________________________________

barca

Titolo: Marina di Pozzano a Castellammare – Incisore: L. Bianchi
Tipo di incisione: Litografia cm 9×13,5 – Anno: 1823
Tratta da: Publisched feb 24 1810 by J. Gold, Shoe Lane, London

________________________________________________________________________________________________________ 

pozzanovecchia

Titolo: Marina di Pozzano a Castellammare – Incisore: L. Bianchi
Tipo di incisione: Litografia cm 9×13,5 – Anno: 1823
Editore: Litografia della Guerra

Note: (ad oggi) può essere considerata la prima litografia che raffigura Castellammare.

________________________________________________________________________________________________________

grosspietch

Titolo: Veduta del Vesuvio presa da Castellamare
Tipo di incisione: Acquaforte cm 28 x 43 – Anno: 1824
Incisore: Florian Grosspietch
Tratta da: Raccolta di ventiquattro vedute di Napoli e dintorni.
Napoli 1826

________________________________________________________________________________________________________

gigante

Titolo: senza titolo – Autore: G. Gigante
Tipo di incisione: Rame rifinito all’acquarello
Dim.: 18 x 26 cm – Anno: 1827

________________________________________________________________________________________________________

coignetvue

Titolo: Vue de Castellamare
Tipo di incisione: Litografia cm 19,7 x 29 – Anno: 1827
Incisore: Coignet del. – Imp. Lith. de Mendouze – Villeneuve Lith.
Tratta da: Coignet “Vues pittoresques d’Italie, dessinees d’apres nature par M. Coignet”

________________________________________________________________________________________________________

coignet finito

Titolo: Chemin de Castelamare a Vico
Tipo di incisione: Litografia cm 19,7 x 29 – Anno: 1827
Incisore: Coignet del. – Lith. de Langlumè – Villeneuve Lith les fig. par V.Adam.
Tratta da: Coignet “Vues pittoresques d’Italie, dessinees d’apres nature par M. Coignet”

________________________________________________________________________________________________________

castellocoignet

Titolo: “Chateau de Castelamare”
Tipo di incisione: Litografia cm 19,7 x 29 – Anno: 1827
Incisore: Coignet del. – Imp. Lith. de Mendouze – Villeneuve Lith.
Tratta da: Coignet “Vues pittoresques d’Italie, dessinees d’apres nature par M. Coignet”

________________________________________________________________________________________________________

turpin

Titolo: “Chateau ruinè a Castell’ amare”
Tipo di incisione: Incisione su rame cm 10,1×9,9 – Anno: 1828
IIncisore: Peint par le C.te Turpin de C. – Gravè par Lemaitre
Tratta da: Turpin de Crissè Lancelot Thèodore ” Souvenirs du Golfe de Naples, recueillis en 1808,1818 et 1824 …..” Paris 1828

________________________________________________________________________________________________________

pazzano

Titolo: “Pont de Pazzano”
Tipo di incisione: Incisione su rame cm 16×12 – Anno: 1828
Peint par le C.te Turpin de C. – Gravè par Lemaitre
Tratta da: Turpin de Crissè Lancelot Thèodore ” Souvenirs du Golfe de Naples, recueillis en 1808,1818 et 1824 …..” Paris 1828

________________________________________________________________________________________________________

briganti

Titolo: “Embuscade de voleurs sur la route de Vico”
Tipo di incisione: Incisione su rame (cm 14,5 x 19)
Incisore: Peint par le C.te Turpin de Crissè Gravè par Ransonnette
Anno: 1828
Tratta da: Turpin de Crissè Lancelot Thèodore ” Souvenirs du Golfe de Naples, recueillis en 1808,1818 et 1824 …..” Paris 1828

________________________________________________________________________________________________________

migliorato

Titolo: “Castellammare vu de Pozzano”
Incisore: Chez Migliorato Editeur rue Toledo 232 a Naples
Anno: 1829
Tipo di incisione: litografia colorata a gouache
Dim: 20 x 14 cm piu margini
Tratto da: Souvenir Pittoresque de Naples

________________________________________________________________________________________________________

engelmann

Titolo: “Castell’amare”
Incisore: Koepelen del. – Lith. de Engelmann
Anno: 1830 circa
Tipo di incisione: Litografia cm 20 x 29
Tratto da: n.d.

________________________________________________________________________________________________________

La storia stabiana attraverso le stampe:

dal 1831 al 1844

dal 1845 al 1859

dal 1860 agli inizi del 1900

Alvino: Viaggio da Napoli a Castellammare

About 

Collaboratore di Redazione

Appassionato di immagini d'epoca di Castellammare è curatore di diverse rubriche, tra cui: "Le stampe antiche" e "Le navi varate a Castellammare".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.